Hi-Tech

Coronavirus, ospedali nel mirino degli hacker: attaccato lo Spallanzani di Roma

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'emergenza indotta dal coronavirus pare essere terreno fertile per gli hacker. Se la notizia che il crash del sito dell'Inps sia legato a un attacco informatico è ancora tutta da verificare, è ufficiale invece che l'ospedale Spallanzani di Roma ha subito un attacco hacker la scorsa settimana, per fortuna senza successo.

Ancora non sono stati resi noti i particolari, ma di certo il nosocomio romano, in prima linea nella lotta all'epidemia coronavirus, è stato oggetto di un attacco diretto al suo sistema informatico. La notizia è stata divulgata dal sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica. La circostanza ha dato origine a una riunione straordinaria del Nucleo Sicurezza Cibernetica.

L'organo, presieduto dal vicedirettore generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza con delega al cyber, si occupa di crisi cibernetiche e di curare la preparazione e prevenzione in materia di sicurezza informatica. Del gruppo di lavoro fanno parte i rappresentanti delle agenzie d’intelligence AISE ed AISI e della polizia postale (CNAIPIC).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker