Hi-Tech

Apple è accusata di distribuire brani musicali piratati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple torna in tribunale, stavolta non per violazione di brevetti come avvenuto all'inizio dell'anno, ma per pirateria musicale: stando alle accuse, l'azienda di Cupertino avrebbe stretto degli accordi commerciali per distribuire su iTunes i brani di una società musicale di nome Adasam, il cui catalogo però sarebbe completamente piratato.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di brani riconducibili a molti artisti noti tra gli anni '20 e gli anni '60, le cui copie presumibilmente piratate (poiché prive delle necessarie licenze) vengono offerte su iTunes accanto ai brani legittimamente offerti dalle etichette discografiche, per di più a un prezzo inferiore.

Per fare un esempio, la versione legittima di "Stormy Weather" di Lena Horne veniva venduta da RCA su iTunes al prezzo di 1,29 dollari, mentre la copia probabilmente piratata da Adasam costava 99 centesimi. La Adasam è una società di distribuzione musicale con sede nel Regno Unito, che su iTunes opera con nomi come Blue Orchid, Six Week Smile e Atlantic Motion.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 367 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker