Hi-Tech

Apple ProRes RAW, arriva il supporto iniziale a Windows 10 (Beta)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ProRes RAW inizia a farsi strada in ambiente Windows: la Mela ha rilasciato la versione 1.0 Beta del software che permette anche al sistema operativo rivale di aprire ed elaborare i file codificati con ProRes RAW o ProRes RAW HQ. Per il momento le sole applicazioni che possono gestire l'editing sono marchiate Adobe: After Effects, Media Encoder, Premiere e Premiere Rush – tutti quanti nelle rispettive versioni Beta.

Il download pesa poco più di 700 kb, e si può trovare cliccando sul link FONTE che trovate in fondo all'articolo. I requisiti di sistema ufficiale citano solo e soltanto Windows10 a 64 bit come versione dell'OS supportata. Il codec ProRes RAW è stato apprezzato dai professionisti del settore, in particolare dai video editor, per la sua qualità, ma fino a questo momento costringeva all'uso di un Mac, anche se solo "di passaggio" – inteso come importazione del file grezzo e conversione in un formato compatibile con Windows.

A circa un paio d'anni di distanza dal rilascio, sono ancora relativamente poche le videocamere che supportano nativamente questo formato: tra questi figurano Atomos Sumo 19, Shogun Inferno, DJI Zenmuse X7 e Inspire 2.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker