Hi-Tech

Disney+ riduce la qualità dello streaming, debutto rimandato in Francia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Disney+ si aggiunge alla lista di piattaforme che hanno aderito alla richiesta della Commissione Europea di ridurre la qualità dei contenuti trasmessi in streaming. La conferma arriva tramite un comunicato stampa, in cui Kevin Mayer – Chairman of Direct-to-Consumer and International di Walt Dysney Company – precisa che l'intenzione del servizio è quella di non congestionare la rete sul territorio europeo.

A partire dal 24 marzo, giorno del debutto ufficiale in diversi mercati (Italia inclusa), verrà ridotto l'utilizzo della banda di almeno il 25%. L'azienda monitorerà la situazione nei giorni successivi, con l'impegno di ridurre i bitrate nel caso in cui ciò si dovesse rendere necessario.

Tutto questo nell'ottica di continuare a garantire un accesso alla rete diffuso ed efficiente, in un momento in cui il consumo è sensibilmente aumentato (i dati italiani lo confermano): in questi giorni in cui siamo costretti nelle nostre abitazioni per contribuire a sconfiggere il Coronavirus, sono sempre più frequenti le connessioni da casa per motivi di lavoro, di intrattenimento o semplicemente per restare in contatto con i propri cari. E non sovraccaricare ulteriormente la rete è diventato una necessità primaria.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker