Hi-Tech

Tesla vuole continuare la produzione in California

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I piani di Tesla sulla Gigafactory di Fremont in California si stanno tingendo di giallo. La società americana sembra che sia intenzionata a portare comunque avanti la produzione nonostante le misure restrittive che la California sta adottando per frenare l'avanzata dalla pandemia del Coronavirus. Nelle ultime ore era emersa la notizia che la società di Elon Musk avesse trovato un accordo con le autorità locali per ridurre la forza lavoro e mandare avanti solamente le attività di routine ma non la produzione.

LA PRODUZIONE CONTINUA?

Eppure, stando a quanto emerge da un'email interna portata alla luce da Electrek, sembra che Tesla stia puntando a mantenere attiva la fabbricazione delle sue auto elettriche. Purtroppo, il costruttore non si è ancora espresso pubblicamente su questa faccenda e quindi le uniche informazioni arrivano dalle autorità locali o da queste comunicazioni interne che in qualche modo trapelano all'esterno.

Ebbene, secondo questa email interna, nulla sarebbe cambiato e Tesla avrebbe chiesto ai "dipendenti essenziali" di continuare a lavorare. Tutti gli altri, invece, possono lavorare da casa utilizzando lo strumento dello smart working (Qui la nostra guida). La società evidenzia che ridurre il personale ai soli dipendenti essenziali e consentire ad altri di lavorare in remoto, permette di creare uno spazio di lavoro più sicuro. In questo modo sarà possibile, per Tesla, onorare l'impegno di continuare a far funzionare la sua infrastruttura critica nazionale.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 534 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker