Hi-Tech

Il Coronavirus arriva anche sui siti per adulti: boom di ricerche per la parola chiave

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il coronavirus è entrato nell'universo dei siti per adulti, diventando un elemento di marketing. A confermarlo è uno dei principali player del settore, che in questi giorni ha pubblicato le proprie statistiche di ricerca: nell'ultimo mese, il termine "coronavirus" è stato cercato 6.877.922 volte.

Il picco di ricerche è stato registrato lo scorso 5 marzo, con più di 1,5 milioni di query in un solo giorno. Il Paese più "interessato" al tema è la Slovacchia, dove la ricerca del termine ha registrato un +119% rispetto alla media globale, seguita da Bulgaria e Irlanda (+88%), Malesia (+84%), Serbia (+80%), Austria e Portogallo (+70%).

Il trend non riguarda solo il sito in oggetto – che dalla scorsa settimana offre contenuti premium gratis a tutti gli utenti italiani "per incentivarli a stare a casa", destinando anche una parte del proprio ricavato all'Ospedale San Raffaele di Milano – ma anche altre piattaforme simili che hanno registrato picchi di ricerche del termine il 7 marzo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker