Hi-Tech

Google Chrome e Chrome OS: sviluppo in standby, priorità alla sicurezza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche lo sviluppo di Google Chrome e ChromeOS subirà dei ritardi causati dalla pandemia di coronavirus, che sta cominciando a causare chiusure diffuse anche in America. Il team di sviluppatori di Mountain View spiega che dati i nuovi orari lavorativi ci si concentrerà più che altro sul mantenimento della sicurezza e della stabilità di quanto è già stato pubblicato, piuttosto che sull'aggiunta di nuove funzionalità.

Tendenzialmente Chrome viene aggiornato a una nuova versione ogni sei settimane circa; lo stesso vale per Chrome OS, ma con una settimana di ritardo rispetto al browser. Chrome 80 è arrivato all'inizio di febbraio, Chrome 81 era pianificato per martedì prossimo, 24 marzo. Ma pare che dovremo rimanere con la versione 80 ancora per qualche settimana.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker