Hi-Tech

Fibra ottica in 66 comuni di 5 regioni, Infratel apre nuovo bando

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Infratel ha aperto un nuovo bando di gara per l'ampliamento della fibra ottica in cinque regioni, vale a dire Abruzzo, Calabria, Puglia, Sardegna e Toscana. Il progetto, la cui base d'asta complessiva è di 13 milioni di euro, permetterà di portare internet ultraveloce in 66 comuni.

Le aziende interessate avranno tempo fino al 20 aprile (ore 13:00) per presentare le loro offerte. Tutta la relativa documentazione ufficiale, se siete un'impresa che deposita fibra ottica, è disponibile sul sito ufficiale dell'azienda fondata dal MISE per attuare il Piano nazionale Banda Larga e il Progetto Strategico Banda Ultralarga (basta seguire il link FONTE in fondo all'articolo). La durata del contratto è di 36 mesi; naturalmente al solito l'asta sarà aggiudicata a chi proporrà l'offerta migliore.

Vale la pena ricordare che, come è facile immaginare, la lista di società che partecipano a questo tipo di appalti non è granché lungo. Di solito la gara è a due, tra Open Fiber, società nata in grembo a ENEL (che ne possiede ancora il 50% delle quote) e TIM. Solo nel mese di marzo, Open Fiber, che recentemente ha realizzato una dorsale in fibra da velocità record (600 Gbps) in collaborazione con Huawei, ha portato la rete in fibra ottica nelle città di Rieti, Macerata, Fabriano, Potenza e Civitavecchia.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker