Hi-Tech

Toyota, Kia e Hyundai: una vulnerabilità rende "facile" clonare le chiavi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Milioni di telecomandi per l'apertura delle auto dei costruttori Toyota, Hyundai e Kia presenterebbero un problema di sicurezza che potrebbe rendere più semplice per i cyber-ladri accedere alle autovetture per rubarle. Questo allarme è stato lanciato dai ricercatori della KU Leuven in Belgio e dell'Università di Birmingham nel Regno Unito che hanno identificato nuove vulnerabilità nei sistemi di crittografia utilizzati dagli immobilizer, i dispositivi radio all'interno delle auto che comunicano a distanza ravvicinata con un telecomando per sbloccare il veicolo e consentirne l'avvio.

Più nello specifico, il problema riguarderebbe il sistema crittografico della Texas Instruments chiamato DST80 utilizzato da questi produttori. Un hacker, dunque, potrebbe tranquillamente sfruttare facilmente questo falla di sicurezza per captare il segnale emesso dal telecomando utilizzando un dispositivo dal costo relativamente basso. In questo modo, potrebbe avere facilmente accesso alle auto.

Secondo la ricerca, i modelli di auto interessati includono, tra gli altri, la Toyota Camry, la Corolla, il SUV RAV4, la Kia Optima, la Soul, la piccola Rio e le Hyundai I10, I20 e I40. Fortunatamente, molti dei modelli coinvolti risalgono a diversi anni fa. Nell'elenco è presente anche Tesla con la sua Model S del 2018. In questo ultimo caso, però, va detto che la società di Elon Musk ha già risolto il problema attraverso un aggiornamento evidenziando ancora una volta i vantaggi delle auto connesse.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker