Hi-Tech

The Falcon and the Winter Soldier: il coronavirus ferma le riprese della serie

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche The Falcon and the Winter Soldier si arrende al coronavirus. L'emergenza sanitaria che ormai, dopo la dichiarazione di pandemia arrivata ieri dall'OMS, ha ufficialmente assunto proporzioni globali non fa differenze, e neanche i supereroi della serie Marvel possono sfidarla.

Le riprese erano cominciate lo scorso venerdì a Praga, ma sono state interrotte nella giornata di martedì. Il cast e la troupe (non è chiaro se anche gli attori protagonisti Anthony Mackie e Sebastain Stan fossero in Europa) sono così tornati ad Atlanta, dove negli scorsi mesi sono state girate la maggior parte delle scene dei sei episodi destinati ad arricchire il catalogo di Disney+ (che in Italia arriverà il 24 marzo su TIMVision), il cui lancio era previsto per questa estate.

Non solo i set italiani come quello di Mission Impossible 7 (la cui troupe si trovava a Venezia per la prima tappa) sono costretti a sospendere i lavori, ma anche nel resto d'Europa: e dopo il cambio di tono di Trump, che ha interdetto i viaggi dall'Europa agli Stati Uniti per i prossimi trenta giorni (fatta eccezione per il Regno Unito, che Europa non è più), è facile immaginare che la lista delle produzioni sospese e rinviate sia destinata ad allungarsi. E a includere magari anche alcune che si svolgono sul suolo statunitense: d'altra parte l'intera NBA è stata fermata dopo che è un giocatore degli Utah Jazz è risultato positivo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker