Hi-Tech

I MacBook che verranno: tutto quello che sappiamo. Nuovo design e processori ARM

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il primo MacBook con processore ARM potrebbe arrivare già entro la fine di quest'anno, tra ottobre e dicembre, oppure all'inizio del prossimo. E nel 2021 è atteso anche un redesign radicale di tutto il catalogo (le immagini che vedete sono semplicemente un concept, come tanti ne spunteranno di qui alla presentazione ufficiale). La fonte, se siete appassionati di tecnologia, avrete sicuramente imparato a conoscerla: si tratta del noto analista di TF InternationalSecurities Ming-Chi Kuo, specializzato soprattutto negli affari che riguardano Cupertino.

A quanto pare sul fronte MacBook dobbiamo aspettarci parecchio movimento nei prossimi tempi: cerchiamo di fare un po' d'ordine tra le previsioni che Kuo ha disseminato su questo tema, sempre tenendo conto che certe stime (specie quelle meno recenti) potrebbero essere suscettibili di modifica al netto dell'attuale crisi del sistema produttivo, che può risultare in lanci rimandati (come successo per iPhone SE2).

L'informazione più fresca, quella che arriva oggi dai colleghi di 9to5mac, che hanno messo le mani sull'ultimo report di Kuo, riguarda appunto il passaggio da Intel ad ARM. La notizia non è nuova: ve ne avevamo parlato a fine febbraio, ma rispetto ad allora c'è una curiosa revisione delle tempistiche. Invece che slittare in avanti, il lancio del primo MacBook con architettura ARM si avvicina, con Kuo che corregge spostando la finestra relativa alla presentazione agli ultimi mesi del 2020, mentre quella per le spedizioni e la commercializzazione resta divisa tra la fine dell'anno corrente e l'inizio del prossimo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker