Hi-Tech

La BMW iX3 non arriverà in America

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La BMW iX3, il nuovo SUV elettrico del costruttore tedesco che debutterà nel corso dell'anno, non arriverà in America come originariamente pianificato. La notizia è ufficiale nel senso che arriva direttamente da un portavoce del costruttore che ha parlato con Automotive News. Il motivo è molto semplice da immaginare e dipende dalla scarsa domanda di auto elettriche che non siano Tesla all'interno del mercato statunitense.

Pochi altri modelli sono riusciti a fare bene all'interno di un mercato comunque abbastanza "freddo" verso le auto elettriche. Come detto, l'unica società che è riuscita a "sfondare" è stata Tesla anche grazie alla sua offerta tecnologica. BMW, dunque, ha deciso di non portare il suo futuro SUV iX3 sul territorio americano. La Casa di Monaco di Baviera si concentrerà su altri mercati ed in particolare su quello europeo.

La scelta di BMW non è comunque strana. Anche altri costruttori hanno preferito prendere questa strada o di ritardare il debutto dei loro veicoli elettrici per concentrarsi, prima, altrove. Per esempio, Mercedes ha deciso di posticipare il lancio in America del suo SUV elettrico EQC (Qui la prova) al 2021 dopo aver dato priorità al mercato europeo.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 497 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker