Sport

Mazzamauro: “Noi non ci arrendiamo, pronti a chiedere il ripescaggio”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

alfonso-mazzamauro

Alfonso Mazzamauro ha commentato la vittoria del Savoia sul Corigliano e promette battaglia in vista del finale di campionato e del duello promozione col Palermo: “Ci sono ancora 24 punti in palio e per ora lasciamo stare lo scontro diretto. Di certo non ci arrendiamo per 7 punti di svantaggio. E se dovessimo vincere gli eventuali playoff, io la domanda di ripescaggio la faccio, sono pronto; ma in quel caso deve essere pronto anche il Comune, perché servono determinati requisiti. Ma prima è la matematica che mi deve condannare”.

In conferenza stampa afferma: “Abbiamo perso il treno 4-5 volte; se invece li avessimo presi saremmo a +3 o +4. Li abbiamo persi forse per superficialità. Giustificazioni? Non servono, la giornata storta capita a tutti: semplicemente la squadra si è resa conta che doveva avere più carattere. Ma questa squadra non merita il secondo posto: è un gruppo coeso, che merita più della Serie D. E sono ragazzi per bene. Sono certo che arriverà qualche rispostina dai rivali, ma non ci siamo arresi, nulla è perso. Ribadisco: massimo rispetto per il Palermo e per la piazza di Palermo; simpatizzo, ma io ovviamente tifo Savoia. Secondo me meritano tutte e due di stare in Serie C, siamo entrambe all’altezza di un campionato superiore. Il Palermo è una gran bella squadra”.

“Noi cercheremo di dare fastidio, di vincerle tutte. Se dovessimo riuscirci vedremo dove saremo in classifica, ma noi per ora pensiamo solo in casa nostra. Al mister chiedo di mettere in campo una squadra con voglia di vincere, del resto ha la rosa più completa e ampio margine di scelta. Nonostante e assenze oggi ce la siamo cavata bene: abbiamo subito un gol, ma secondo me cambia poco; una difesa come la nostra è difficile trovarla in giro. E mi fa piacere per De Vena (per il gol) e per Romano, che si è sempre sacrificato, accettando panchine e tribune, ma se gioca sempre così merita anche la Serie C. E oggi è entrato, ha fatto bene e ha segnato. Complimenti a lui. E dirò di più: i dati gps lo dimostrano, sfido a trovare una squadra più in forma della nostra. Abbiamo una squadra con una panchina lunghissima, abbiamo tutti giocatori di prima fascia”.

E aggiunge: “Non voglio una squadra che faccia il tiki taka, ma che vinca, che faccia una partita operaia come il Napoli. Voglio una squadra che sudi la maglia dall’inizio alla fine. Il Corigliano non è una squadretta. Se si perde meritatamente sono il primo a stringere la mano all’avversario. Io voglio vedere le guerre puniche da qui alla fine: se poi perderemo pazienza”.

L’articolo Mazzamauro: “Noi non ci arrendiamo, pronti a chiedere il ripescaggio” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker