Sport

Santana indica la via: “Adesso bisogna pedalare, non vedo l’ora di tornare”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

santana-palermo-riscaldamento

Parla Mario Alberto Santana. Il capitano rosanero (ancora alle prese con il grave infortunio) dice la sua sul momento del Palermo dopo la sconfitta a Licata e in vista del rush finale. Un rush finale in cui spera di esserci anche lui: “Sapevo che sarebbe stato un percorso lungo, conto i giorni. Ma mi sto riprendendo, non vedo l’ora di tornare. Adesso è il momento di pedalare”. E prende la squalifica con il sorriso: “Eh ora è un casino per me… domenica non potrò giocare (ride, ndr.). Scherzi a parte: sono andato un po’ oltre, può capitare”.

Ospite negli studi di Trm, il capitano racconta le sue giornate: “Al campo ci sono sempre, cerco di essere presente per i ragazzi; nonostante l’infortunio, è giusto dare un contributo anche fuori dal campo. Mi rende orgoglioso sapere che i ragazzi si fidano di me e che mi seguono, vale tantissimo per me. Ogni momento può essere buono per dare qualcosa ai miei compagni: forse ai ragazzi manca l’essere in campo, ma ci sono tante piccole cose e gesti che ti possono fare sentire importante. Sono tornato e sin da subito ho cercato di dare tutto per loro, per farli crescere, non per me stesso”.

E sul fronte under, sottolinea la necessità di dare maggiore responsabilità ai giovani anche sul fronte dei regolamenti: “L’obbligo degli under toglie loro responsabilità e loro inconsciamente forse danno qualcosa in meno. Se non ci fossero questi obblighi dovrebbero guadagnarsi il posto, così invece hanno… un bonus. Io da giovane dovevo dare il triplo degli altri e fare sacrifici: non basta sapere di dover giocare per forza. E devono capire che non devono fermarsi qui, ma pensare sempre più in grande. Già in Serie C potrebbe essere diverso. Il calcio non è solo qualità: è cuore, passione, voglia di lavorare. Con queste regole invece ai giovani rischiamo di togliere loro qualcosa. Per me ci sono lo giocatori, giovani o vecchi è la stessa cosa. L’importante è che siano uniti”.

LEGGI ANCHE

CLAMOROSO A MESSINA: UN GRUPPO ULTRAS PASSA A TIFARE FC

L’articolo Santana indica la via: “Adesso bisogna pedalare, non vedo l’ora di tornare” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker