Hi-Tech

Recensione Motorola Razr 2019: il pieghevole nostalgico

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Piaccia o meno il Motorola Razr 2019 ha già fatto la storia. Quella dei form-factor perlomeno. Basta riavvolgere il nastro di tutta la filmografia del genere smartphone per rendersene conto. Dall'anno zero (il 2007, l'uscita del primo iPhone) abbiamo visto prodotti con forme via via sempre più standardizzate e simili tra loro, condite tutt'al più da qualche piccola variazione sul tema, i full screen con e senza notch, ad esempio, o i pop-up phone. L'inizio del nuovo decennio potrebbe – il condizionale per il momento è d'obbligo – coincidere con quella che per molti è la prossima generazione dei dispositivi portatili: I PIEGHEVOLI.

In questo filone tutto nuovo, che permette ai produttori di sbizzarrirsi in dispositivi apri-e-chiudi molto creativi, si è inserita di prepotenza anche Motorola con il suo Razr 2019, un telefono che si ispira al primissimo e iconico telefonino Razr V3 ma con l'evoluzione offerta dalle tecnologie foldable oltre, naturalmente, a tutto il corredo funzionale di questi anni. Va da sé che per arrivare a questo risultato, oggettivamente scenografico, sia dovuta scendere a compromessi su molti aspetti. L’effetto amarcord sarà sufficiente per chiudere un occhio su qualche difetto? Qui di seguito le mie personalissime considerazioni.

ERGONOMIA E COSTRUZIONE

Perché chiudere uno smartphone? Perché piegarlo a metà? Le risposte a queste domande possono essere diverse. Quella più banale è che in questo modo si riducono le dimensioni. Anche per questo Motorola Razr adotta una chiusura con cerniera orizzontale. Si apre e si chiude come una conchiglia, esattamente come i vecchi telefonini dei primi anni duemila, così da essere ancora più piccolo e semplice da trasportare.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 630 euro oppure da Amazon a 688 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker