Hi-Tech

Auto a guida autonoma: Cruise ottiene il permesso per trasportare i passeggeri

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Cruise, la divisione di General Motors che si occupa di sviluppare sistemi di guida autonoma, sta continuando a fare importanti passi in avanti nei suoi programmi sulla realizzazione di un servizio di trasporto autonomo. Si apprende, infatti, che Cruise ha ottenuto la licenza per poter trasportare passeggeri all'interno dei suoi veicoli autonomi che sono in fase di sperimentazione in California. Il permesso concesso dalla California Public Utilities Commission permette alla divisione di GM di rendere sempre più vicino il suo obiettivo di fornire un vero e proprio servizio di trasporto pubblico senza conducente.

Tuttavia, Cruise dovrà costantemente informare la California Public Utilities Commission di tutti gli eventuali incidenti, del numero di miglia percorse e dei protocolli di sicurezza attuati per i passeggeri. Le auto, comunque, dovranno sempre disporre di un conducente pronto ad intervenire in caso di emergenza. Il servizio di trasporto, inoltre, dovrà essere gratuito. Trattasi di una novità molto importante per Cruise che sta testanto i suoi veicoli autonomi ormai da diverso tempo.

La divisione di GM si aggiunge alle altre cinque aziende che hanno ottenuto un permesso simile. Le altre sono Zoox, Waymo, Pony.ai, Aurora e AutoX. Cruise originariamente mirava a lanciare il suo servizio robotaxi l'anno scorso, ma ha dovuto rimandare a causa di una serie di difficoltà tecniche. Al momento, però, non ci sono date esatte per il lancio di un eventuale servizio di trasporto automatizzato, magari utilizzando l'interessante concept presentato poche settimane fa.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 630 euro oppure da Amazon a 688 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker