Hi-Tech

OnePlus 6 e 6T: patch di febbraio con Oxygen OS Open Beta 5

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

OnePlus 6 e variante 6T si aggiornano sul canale Open Beta alla versione 5 di OxygenOS. L'update viene distribuito a distanza di poco più di un mese dall'ultima release Open Beta – a metà gennaio era la 4 – e dalla 10.3.1 stabile che aveva introdotto le patch di dicembre.

Con OxygenOS Open Beta 5 arrivano le patch di sicurezza di febbraio 2020, oltre a miglioramenti per la Zen Mode (v.1.5.0) e a sistema. Vediamo più nel dettaglio cosa cita il changelog (omettiamo le novità strettamente dedicate ai due smartphone venduti sul mercato indiano).

OXYGEN OS OPEN BETA 5 – CHANGELOG

  • Sistema
    • Correzione e rimozione della barra bianca sotto la tastiera
    • Correzione del problema relativo ai crash delle app durante l'installazione e l'aggiornamento
    • Miglioramento della stabilità del sistema e correzione generale di bug
    • Aggiornamento alle patch di sicurezza Android di febbraio 2020
  • Telefono
    • Ottimizzazione dell'esperienza con la modalità a una mano nell'app Telefono
    • Correzione del problema relativo alla duplicazione dei contatti
  • Zen Mode V1.5.0
    • Miglioramento del login all'account OnePlus per la sincronizzazione dei badge e dei dati dell'utente

OnePlus ricorda come sempre che queste build non sono stabili in quanto si tratta di software in versione beta. Se siete iscritti al canale Open Beta dovreste aver già ricevuto la notifica della disponibilità dell'aggiornamento. In alternativa, vi consigliamo di farlo manualmente.

(aggiornamento del 24 February 2020, ore 19:50)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker