Hi-Tech

Mission: Impossible 7, il coronavirus ferma le riprese a Venezia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Una "mission impossible" più impossibile del solito: l'ultimo episodio della saga che vede protagonista Tom Cruise sta registrando, come riportano i colleghi di Variety, importanti ritardi nella produzione. A fermare Tom Cruise, dopo anni di corse sui treni e tuffi nel vuoto, è un nemico invisibile. Le riprese di "Mission: Impossible 7" dovevano infatti tenersi per ben tre settimane a Venezia, il che è reso attualmente impossibile dall'emergenza legata alla diffusione del coronavirus Covid-19 che in questi giorni sta interessando il Nord Italia, Veneto incluso.

La Paramount Picture si è così espressa in merito alla questione:

In ragione delle misure di sicurezza adottate dalla regione Veneto, degli sforzi messi in atto dal governo locale per scoraggiare le riunioni pubbliche in risposta alla minaccia del Coronavirus, e al fine di tutelare la salute del nostro cast e della nostra troupe, stiamo modificando il piano di produzione relativo alle tre settimane a Venezia, prima tappa in programma della grande produzione di "Mission: Impossible 7". Durante questa pausa abbiamo deciso di venire incontro alle richieste e alle preoccupazioni del cast e della troupe, cui concediamo di tornare a casa fino a che non riprenderà la produzione. Continueremo a monitorare la situazione e a lavorare a fianco delle autorità sanitarie e governative.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 375 euro oppure da Amazon a 472 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker