Hi-Tech

Recensione Samsung Galaxy Z Flip, il futuro ha questa (doppia) faccia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Negli ultimi giorni ho passato tanto tempo a leggere i commenti in rete sul Galaxy Z Flip, un modo come un altro per farsi un'idea di quali sentimenti abbia ispirato sul pubblico vista il particolare design. Data la sua natura mi aspettavo delle opinioni distanti, era infatti preventivabile che tutto si sarebbe ridotto a due fazioni opposte e contrarie: la prima entusiasta, la seconda più scettica.

Capisco entrambe, per questo motivo ho pensato che sia utile discutere gli argomenti più caldi e non limitarci alla sola recensione, offrendo un punto di vista personale maturato dopo questo periodo di utilizzo di Z Flip e degli altri due pieghevoli attualmente presenti sul mercato.

IL DESIGN A CONCHIGLIA HA SENSO E DEVE COSTARE DI PIÙ

Sono dell'idea che spendere più di mille euro per uno smartphone sia folle; se ad oggi vi dovessi consigliare uno smartphone di fascia alta la mia scelta cadrebbe su un top di gamma dello scorso anno, magari uno sotto il muro dei 500 euro come il Mi 9T Pro, il P30, Galaxy S10e o Zenfone 6 (QUI il confronto). Questo per dirvi che anche io, come tanti, ritengo ingiustificato il prezzo altissimo dei nuovi smartphone al day-one, soprattutto perché sono quasi sempre passibili di forti ribassi già nelle prime due settimane. Le differenze di potenzialità tra una generazione e la successiva sono poi spesso minime.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 510 euro oppure da ePrice a 564 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker