Hi-Tech

Google Stadia su Rog Phone e non solo! Il punto 3 mesi dopo: rinnovare o no?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google Stadia ha compiuto 3 mesi: si tratta di un traguardo importante, visto che negli ultimi giorni sono scaduti gli abbonamenti a Stadia Pro che furono attivati al lancio dai primi giocatori che hanno creduto e sostenuto il servizio di giochi in streaming realizzato da Google con l'acquisto della Founder Edition.

È proprio in queste ore che Google sta avendo modo di trarre un bilancio iniziale di questa nuova esperienza nel mondo del gaming, iniziata con l'annuncio avvenuto durante la scorsa GDC e ora è giunta ad un punto di svolta. Gli utenti sono infatti chiamati a votare con il portafoglio, scegliendo se continuare a credere nel progetto di Google o accantonarlo, anche solo temporaneamente.

Noi abbiamo seguito Stadia sin dalle sue origini e ora possiamo esprimere un giudizio più completo e articolato di quanto non abbiamo già fatto sia in occasione dell'anteprima che del bilancio ad un mese dal lancio. Purtroppo le cose non sono cambiate molto da quest'ultimo appuntamento; Stadia continua ad essere un servizio che è chiaramente in fase beta, mancano ancora diversi elementi fondamentali (uno su tutti l'account gratuito) e Google non ha ancora dimostrato di aver capito cosa vuole esattamente il pubblico a cui si rivolge. Ma andiamo con ordine.

(aggiornamento del 22 February 2020, ore 08:21)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker