Sport

Un girone fa / Palermo, quel “ricamo” di Santana per battere il Licata

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

FOTO PEPE

FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE

Era il Palermo delle rimonte. Ed era ancora il Palermo di Mario Alberto Santana. Il 20 ottobre al ‘Barbera’ arrivava il Licata, squadra che aveva iniziato il campionato alla grande con quattro vittorie, due pareggi e una sola sconfitta (nella gara precedente contro il Savoia, fu la prima del campionato).

Gli ospiti però hanno difronte, oltre la grande cornice di pubblico, una squadra che le prime sette partite le aveva vinte tutte e che non dava l’impressione di poter perdere alcun incontro. Nonostante questo gli agrigentini approcciano la gara senza paura e trovano addirittura il vantaggio al 22′ del primo tempo.

I rosanero sono reduci da una clamorosa rimonta in quel di Biancavilla dove, passati in svantaggio al primo minuto, riescono a ribaltare il risultato già al 5′. Con il Licata la storia si ripete: sotto al 22′, già sul 2 – 1 al 29′. Insomma, guai a fare gol al Palermo. La rete del pareggio è siglata da Felici, mentre quella del vantaggio la segna Santana.

Quest’ultima è veramente da applausi: lancio perfetto di Lancini che trova l’argentino al limite dell’aera, che stoppa perfettamente il pallone e infila il portiere con un grandissimo pallonetto (GUARDA QUI IL VIDEO DELLA PRODEZZA). E il Palermo mette dentro l’ottava vittoria su otto partite giocate. –> LE PAGELLE DI GUIDO MONASTRA

Ora Palermo e Licata si riaffronteranno per la 25a giornata del girone I di Serie D. I rosa così come all’andata, arrivano da un bel filotto di vittorie, cinque, e hanno preso gol solo nella trasferta di Cittanova.

Il Licata dovrà rifarsi dopo la pesante sconfitta subita in casa del Savoia, ma c’è un dato indicativo per gli agrigentini: in dodici partite giocate al ‘Dino Liotta’ è arrivata una sola sconfitta (13 ottobre 2019, Licata – Savoia 0 – 2), poi otto vittorie e tre pareggi. Una squadra che vince le partite in casa e che si trova comunque sesta in classifica, vicinissima alla zona playoff, che certamente non è da sottovalutare.

IL TABELLINO DI PALERMO – LICATA (20 ottobre 2019)

PALERMO (4-3-3): Pelagotti; Doda, Crivello, Lancini, Vaccaro; Martinelli (dal 17′ s.t. Ambro), Martin (dal 44′ s.t. Mauri), Kraja (dal 43′ s.t. Langella); Felici, Ricciardo (dal 38′ s.t. Peretti), Santana (dal 23′ s.t. Sforzini).

LICATA (4-3-3): Ingrassia; Cassaro (dal 44′ s.t. Biondo), Maltese, Porcaro, Enea; Diaby, Doda (dal 12′ s.t. Daniello), Ceesay; Adeyemo, Assenzio (dal 31′ s.t. Gallon), Convitto.

Marcatori: 22′ p.t. Maltese (L), 27′ p.t. Felici (P), 29′ p.t. Santana (P)

ARBITRO: Niccolò Turrini (Firenze)

LEGGI ANCHE

LORENZO LUCCA VISTO DA… NINNI IMBORGIA

LUCCA, GOL… BENEDETTI: “PALERMO SARÀ IL SUO TRAMPOLINO”

GDS – “RICCIARDO RESTA… IN SALA D’ASPETTO”

GAZZETTA – “IL PALERMO ORA PIACE: PERGOLIZZI ZITTISCE I CRITICI”

L’articolo Un girone fa / Palermo, quel “ricamo” di Santana per battere il Licata proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker