Hi-Tech

Twitter a caccia delle fake news dei politici: niente censura, ma avvisi agli utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2020 è l'anno in cui si terranno le elezioni presidenziali negli Stati Uniti e i principali social netowrk stanno preparando delle misure contro la diffusione di fake news e disinformazione da parte dei politici, in modo da evitare che si ripeta ciò che è accaduto nel corso del 2016.

Twitter è una piattaforma in crescita, e per salvaguardare il trend positivo è alla ricerca di nuove soluzioni che lo rendano sempre più credibile, affidabile e al riparo dalle false notizie: per questo è al lavoro su uno strumento che dovrebbe permettere agli utenti di identificare rapidamente quando il tweet pubblicato da un politico può contenere informazioni false o fuorvianti. Si tratta di una particolare etichetta arancione che riporta la scritta "Pericolosamente fuorviante", sotto alla quale sarà possibile trovare i tweet di giornalisti e fact-checker verificati che spiegano il motivo per cui il messaggio originale è stato classificato in questo modo.

Il design rappresentato nell'immagine qui sopra non è quello finale: Twitter ha confermato alla NBC – che per prima ha avvistato la funzione – di essere al lavoro anche su altri layout e che valuta l'integrazione di una sezione dedicata ai report della community, in cui possono essere trovate ulteriori correzioni e spiegazioni relative al post segnalato.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker