Hi-Tech

Share'nGo: stop temporaneo del servizio di car sharing elettrico a Milano

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Share'nGo, noto servizio di car sharing elettrico, ha deciso di fermare temporaneamente le attività a Milano. Lo stop, però, è stato forzato, nel senso che i motivi sono da ricondursi a cause esterne all'azienda che opera nel capoluogo lombardo già da anni. Con un breve comunicato, infatti, Share'nGo fa sapere che a seguito dell'alto numero di incidenti e soprattutto a seguito dei molteplici atti vandalici che hanno colpito le sue auto, la società ha deciso di migliorare il servizio e di rinnovare la flotta di vetture che rimarranno sempre 100% elettriche.

In particolare, la società che opera nel car sharing dal 2013 ha deciso che installerà sulle sue auto delle black box, sostanzialmente delle scatole nere, che serviranno a tutelare sia lei che i clienti da questi gravi problemi. Ma le novità non sono finite qui in quanto presto prenderanno il via i lavori di rifacimento delle colonnine di ricarica localizzate nelle Isole Digitali di Milano. Per la società, questi punti di ricarica sono fondamentali per poter offrire correttamente il servizio di car sharing e per questo si attenderà la fine di queste opere di ammodernamento prima di riprendere le attività.

Del resto, l'obiettivo di Share'nGo è quello di offrire alla città di Milano una mobilità elettrica, condivisa e sostenibile. Per i clienti che avessero scelto Milano come città di preferenza, la società ha esteso la validità dei pacchetti già acquistati al 31/12/2020. Il servizio di car sharing, si ricorda, è attivo pure nelle città di Roma e Firenze. Share'nGO aveva minacciato di lasciare l'Italia a fine 2018 a seguito dell'allora decisione da parte del Governo di non includere nell'Ecobonus i quadricicli elettrici.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker