Hi-Tech

OnePlus 7T Pro: lontano dai migliori nei test fotocamera di Dx0Mark

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche il comparto fotocamera di OnePlus 7T Pro è stato sottoposto ai test di Dx0Mark: la prova viene effettuata a diversi mesi di distanza dall'arrivo sul mercato dell'attuale top gamma dell'azienda cinese. Lo smartphone è stato introdotto nell'autunno dello scorso anno, insieme alla variante standard e a quella McLaren ed in questi mesi le aziende concorrenti non sono state certamente a guardare.

Il risultato si traduce in un punteggio complessivo di 114 punti (122 per le foto e 96 per i video) che fa restare lo smartphone lontano dalla vetta della classifica: attualmente è dominata dallo Xiaomi Mi 10 Pro, fresco di presentazione ma già in grado di totalizzare 124 punti. Per leggere lo stesso dato da un'altra prospettiva, si può rilevare che il precedente modello, OnePlus 7 Pro, ha ottenuto un risultato analogo (sempre 114 punti).

Si ricordano in breve le caratteristiche della fotocamera posteriore dello smartphone:

  • Triplo modulo:
    • Sensore principale da 48MP da 1/2", ottica da 26 mm (equivalente) con apertura f/1.6
    • Sensore abbinato da 16MP abbinato all'ottica ultragrandolare (13mm equivalente) con apertura f/2.2
    • Sensore da 8MP abbinato all'ottica zoom (78 mm equivalente), apertura f/2.4
    • Messa a fuoco PDAF, OIS (sull'ottica principale e su quella tele)
    • Video in 4K 30/60fps con HDR, EIS a 30fps

Esaminando i dati puri e semplici, si può concludere facilmente che i proprietari del precedente modello non troveranno certamente nella fotocamera un motivo valido per effettuare il passaggio al successore. La DxOmark non nega che le prestazioni siano comunque degne di nota – lo smartphone si posiziona comunque nella parte più alta della classifica – ma sottolinea che le principali novità introdotte nel comparto fotocamera sono riconducibili agli algoritmi software, mentre l'hardware è rimasto invariato. Il risultato è che da un lato migliora la resa degli scatti in HDR, dall'altro sia le foto, sia i video virano verso tonalità più calde. Il voto del video è di due punti più basso rispetto a quello del precedente modello.

(aggiornamento del 21 February 2020, ore 15:57)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker