Hi-Tech

Samsung: al via la produzione di massa dei chip a 7 e 6nm EUV

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung inizierà a fornire i primi lotti di chip a 7nm e a 6nm nel corso del primo trimestre: la produzione di massa ha preso il via presso lo stabilimento di Hwaseong (Corea del Sud). La V1 è la prima linea di produzione di Samsung di semiconduttori realizzati con la tecnologia EUV (extreme ultraviolet) e si occupa di realizzare chip che utilizzano i nodi a 7nm e inferiore; ha iniziato ad operare a febbraio 2018 e a realizzare i primi chip per i test a metà 2019. L'obiettivo è portare avanti il processo di affinamento della tecnologia sino raggiungere il nodo dei 3nm.

Entro la fine del 2020 Samsung intende inoltre triplicare rispetto allo scorso anno la capacità produttiva dei chip a 7nm (e a nodi inferiori), ed effettuare investimenti complessivi nella linea V1 pari a 6 miliardi di dollari. Samsung sottolinea che, insieme alla linea S3 (si occupa della produzione dei chip a 10nm), la linea V1 avrà un ruolo fondamentale per soddisfare la crescente domanda del mercato dei semiconduttori.

E' ancora prematuro stabilire quali saranno gli acquirenti dei chipset Samsung: negli ultimi anni sia Apple, sia Qualcomm si sono rivolti alla rivale TSMC – che ha chiuso un solido quarto trimestre fiscale 2019 con profitti e fatturati in crescita proprio grazie alla vendite dei chipset a 7nm – ma non è detto che non riesca a concludere ordinativi per la produzione dei prossimi chipset A14 di Apple e Snapdragon 875 di Qualcomm.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker