Politica

Senza un accordo sulla prescrizione, Renzi chiederà la sfiducia per Bonafede

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

“Penso proprio che se non si troverà un accordo sulla giustizia chiederemo la sfiducia individuale per il ministro della Giustizia”. È una delle prime “bombe” sganciate da Matteo Renzi durante il suo atteso intervento a Porta a Porta. “Spero che si trovi un accordo”, ha aggiunto, “se Bonafede verrà sfiduciato, non credo che cadrà il governo. Io sono però ottimista”. 

L’ospitata nel salotto di Vespa del leader di Italia viva era stata paventata come la sede dell’annuncio di una possibile rottura con Giuseppe Conte, dopo i sospetti e le forti tensioni dei giorni scorsi. In Aula, in seguito all’informativa del presidente del Consiglio in vista del Consiglio Europeo, l’ex premier ha affermato che “sui temi della politica continentale e dell’impegno europeo non è possibile alcuna a divisione”, esprimendo a Conte il suo “pieno appoggio”. Renzi rimane però convinto che Conte sia al lavoro per reclutare una pattuglia di parlamentari “responsabili” sufficiente a sostituire Iv nella maggioranza. Una possibilità, quest’ultima, al quale aveva fatto esplicito riferimento Goffredo Bettini, esponente di punta del Pd considerato molto vicino al segretario Nicola Zingaretti.

Stando a quanto si apprende, il senatore di Rignano dovrebbe proporre “con forza” una sorta di “patto per le riforme, cambiare le regole del gioco” della politica, rivolto a tutti i partiti.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker