Hi-Tech

Buon 30esimo compleanno Photoshop: tutte le novità per desktop e iPad

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Adobe festeggia il 30esimo compleanno di Photoshop annunciando una serie di novità che riguardano le versioni desktop e iPad della popolare applicazione di fotoritocco. Arrivano affinamenti delle funzioni di Riempimento in base al contenuto e del filtro sfocatura, viene introdotto il supporto all'interfaccia scura su macOS e non manca nemmeno un generale miglioramento delle prestazioni. La versione iPad si arricchisce con lo strumento di selezione degli oggetti, novità per la formattazione del testo e varie ottimizzazioni ''sotto la scocca".

NOVITA’ DESKTOP E CLOUD

  • Riempimento in base al contenuto (Conten-Aware Fill): è possibile effettuare selezioni multiple e applicare più riempimenti senza lasciare l'area di lavoro. Tramite il nuovo tasto "applica" si può ripetere il riempimento, prima di cliccare il pulsante "ok" salvando le modifiche. Con il nuovo aggiornamento è stato introdotto inoltre il campionamento di tutti i livelli dell'area di lavoro del Riempimento in base al contenuto. Adobe sottolinea che i miglioramenti apportati permettono di ridurre i click, danno all'utente maggiore controllo e velocizzano le operazioni.
  • Miglioramenti al filtro sfocatura: la qualità e le prestazioni del filtro Lens Blur sono state migliorate e ora le relative operazioni vengono gestite dalla GPU. Il risultato è che l'effetto risulta più realistico, sia in termini di nitidezza, sia in corrispondenza dei bordi del soggetto (una delle parti più difficili da gestire per un effetto sfocatura digitale), sia infine per quanto riguarda la stessa qualità dello sfocato applicabile in ogni punto dell'immagine (al primo piano, allo sfondo e anche al centro).
  • Supporto al tema scuro su macOS: l'interfaccia dell'applicazione segue le impostazioni del Mac relative all'attivazione del tema scuro. Le finestre di dialogo dell'applicazione sono quindi scure se l'opzione è stata attivata tramite le preferenze di sistema del Mac.
  • Miglioramenti delle prestazioni: l'interazione con il mouse diventa più fluida e senza interruzioni; operazioni come il panning e lo zoom sono più scorrevoli e reattive. L'aumento delle prestazioni sarà più chiaramente percepibile quando si lavora a documenti di grandi dimensioni.
  • Miglioramenti Cloud: a partire dal 14 gennaio scorso, Adobe ha iniziato a migliorare la velocità di trasferimento dei dati da e verso il suo Cloud. Il caricamento e il download dei i file .PSD da 10 e più MB, a seconda dell'effettiva dimensione del documento e dello stato della rete, possono risultare sino al 90% più veloci.

NOVITA’ PER IPAD

  • Arriva anche nella versione per i tablet Apple lo strumento di selezione oggetto (Object Selection) introdotto nella controparte desktop con l'aggiornamento di novembre 2019. Funzioni, opzioni e impostazioni sono invariate. Lo strumento semplifica le attività di selezione di oggetti singoli o parti di un oggetto (ad esempio, persone, auto, vestiti, etc) – basta tracciare un semplice lazo o un rettangolo intorno ad un oggetto e un tap. Gli algoritmi di machine learning alla base sono gli stessi usati per lo strumento selezione soggetto (Subject Selection) introdotta nella versione iPad a dicembre. Lo strumento di selezione oggetto offre più controllo sulla selezione, soprattutto nel caso di immagini complesse.
  • Sono state ampliate le impostazioni per l'inserimento del testo con le opzioni per l'interlinea, l'avvicinamento (indica l'ampliamento o la riduzione della spaziatura tra i caratteri nel testo selezionato o in un blocco intero di testo, ndr), il ridimensionamento e altre opzioni di formattazione (es tutto maiuscolo/minuscolo, apice/pedice). Sono invece rimandate successivo aggiornamento le impostazioni per la crenatura (è il processo che permette di aumentare e ridurre lo spazio tra coppie di caratteri, ndr).
  • Correzioni e ottimizzazioni sotto la scocca: ad esempio, le prestazioni dello strumento di selezione soggetto sono state migliorate con gli iPad più datati ed è stato corretto il bug dell'interfaccia che appariva durante l'utilizzo dello strumento per l'effetto sfocatura riquadri (Gaussian Blur).

Le novità descritte fanno parte dalla versione 1.2.0 di Photoshop per iPad scaricabile da App Store:


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 534 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker