Hi-Tech

UE avverte Zuckerberg: Facebook si deve adattare alle norme europee, non viceversa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo anni di incertezza, la Commissione europea ha deciso di regolamentare internet, tentando di trovare un giusto equilibrio tra controllo e libertà. L'appuntamento è fissato per domani, mercoledì 19 febbraio, quando Bruxelles presenterà due bozze per regolamentare le grandi piattaforme internet: una sarà dedicata alla gestione dei dati e l'altra all'intelligenza artificiale, con particolare riferimento al riconoscimento facciale.

Norme che potrebbero avere conseguenze importanti su colossi della tecnologia come Facebook, Apple, Amazon e Google (sulla cui raccolta dati è stata avviata una nuova indagine). Proprio per questo motivo, alla vigilia dell'importante appuntamento, Mark Zuckerberg è volato a Bruxelles per incontrare i commissari europei. E, in concomitanza con questo incontro, Facebook ha presentato un proprio "libro bianco" nel tentativo di anticipare eventuali giri di vite da parte dell'Unione Europea.

Temi centrali della discussione, che ha visto coinvolti oltre al CEO di Facebook anche il commissario all'industria Thierry Breton e i due vicepresidenti al digitale e alla trasparenza Margrethe Vestager e Vera Jourova, sono stati soprattutto fake news, privacy e web tax.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 630 euro oppure da Amazon a 689 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker