Hi-Tech

Samsung Galaxy Z Flip: lo schermo UTG si graffia come quelli in plastica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung Galaxy Z Flip è stato sottoposto al test di resistenza realizzato da JerryRigEverything (Zack Nelson): la prova si è subito concentrata sull'elemento più caratteristico della costruzione del secondo pieghevole dell'azienda sudcoreana, ovvero lo schermo flessibile. L'Infinity Flex Display di Z Flip si caratterizza infatti per il vetro Ultra Thin Glass (UTG), che dovrebbe conferirgli maggiore resistenza rispetto alle proposte concorrenti realizzate in plastica, si pensi al razr di Motorola. La parte iniziale del filmato racconta un'altra verità, ma c'è un'importante puntualizzazione che è stata la stessa Samsung a fare.

Partiamo dal dato oggettivo: lo schermo inizia a graffiarsi già a partire dal livello 2 della scala di Mohs e mostra segni più evidenti a livello 3; i pannelli in vetro che equipaggiano un moderno smartphone, invece, mostrano graffi al livello 6-7 della stessa scala. La resistenza ai graffi è analoga a quella mostrata dallo schermo del razr nello stesso test. Nelson è netto nel dichiarare: questo schermo non è assolutamente resistente ai graffi. Verso la fine del video le torture al display proseguono con alcuni colpi di punteruolo che danneggiano in maniera irreparabile il pannello, ma non c'è traccia di un vetro frantumato.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker