Hi-Tech

Rainbow Six Siege su PS5 e Xbox Series X al lancio. Speranza per il cross-play

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Rainbow Six Siege è entrato nel suo quinto anno di vita e sembra che il supporto al titolo Ubisoft continuerà a durare per ancora molti anni a venire, stando a quanto riferito ai colleghi di Windows Central da Leroy Athanassof, Game Director del titolo, in occasione della presentazione dell'Anno 5 e Anno 6.

Durante la lunga intervista Athanassof ha toccato diversi temi ed è stato molto chiaro su un punto: Rainbow Six Siege supporterà le console di prossima generazione sin dal lancio, contrariamente a quanto avvenuto con PlayStation 4 Pro e Xbox One X. Viene quindi confermata l'intenzione di rilasciare un aggiornamento (o una nuova versione) del titolo che permetterà di sfruttare al massimo le caratteristiche hardware di PlayStation 5 e della prossima Xbox Series X sin da subito, cosa che invece non era avvenuta con le attuali console mid-gen, per le quali era stato rilasciato un aggiornamento dedicato a molti mesi dal lancio delle piattaforme.

Insomma, sembra che gli utenti di Rainbow Six Siege non si dovranno accontentare di fruire il loro titolo preferito tramite la funzione di retrocompatibilità, bensì potranno giocarlo su un client nativo per le console di nuova generazione. Athanassof ha anche confermato che gli utenti PS5 e Xbox Series X potranno giocare rispettivamente con quelli PS4 e Xbox One, mentre il cross-play tra piattaforme potrebbe arrivare da un momento all'altro – visto che il team è già pronto – ma spetta a Sony e Microsoft trovare un accordo sulla questione.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 512 euro oppure da ePrice a 581 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker