Sport

Palermo – Biancavilla 2 – 0 / LE PAGELLE: Silipo e Lucca, baby rosa da sogno

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

FOTO PEPE/PUGLIA

Il traguardo si avvicina ancora. Il Palermo vince, pur non convincendo per oltre un’ora, e ringrazia i suoi baby: Silipo segna un gol da favola, Lucca chiude la gara. E Pergolizzi ha dei meriti indiscutibili nell’aver cambiato la squadra con decisione quando ha capito che le cose si stavano mettendo male. Rischia ed è ripagato. Il vantaggio sul Savoia resta di sette punti e soprattutto le alternative crescono e il futuro è più roseo.

PALERMO (4-3-3): Pelagotti 6; Accardi 6,5, Peretti 6, Crivello 6, Vaccaro 5,5 (dal 1′ s.t. Doda 6); Langella 5,5, Martin 5 (dal 24′ s.t. Mauri 6), Martinelli 5,5 (dal 37′ s.t. Ambro s.v.); Felici 6 (dal 17′ s.t. Silipo 8), Sforzini 5 (dal 17′ s.t. Lucca 7), Floriano 5,5.

BIANCAVILLA (4-3-3)Genovese 6; Longo 6 (dal 39′ s.t. Guerriera s.v.), De Caro 5,5, Bonaccorsi 5, Guarnera 5 (dal 39′ s.t. Mascara s.v.); Graziano 6 (dal 30′ s.t. Asero s.v.), Guerci 6, Maiorano 6,5 (dal 42′ s.t. Indelicato s.v.); Lucarelli 7,5, Aloia 6,5, Rosselli 5,5(dal 24′ s.t. Lo Presti).

—> LA CRONACA DEL MATCH

Pelagotti 6: Il palo lo salva sulla conclusione di Aloia. Poi sono più i brividi che il lavoro effettivo da svolgere.

Accardi 6,5: Partenza sprint, ha una maledetta voglia di fare bene e in effetti gioca una delle migliori partite stagionali, un tempo a destra e un altro tra la fascia sinistra e la posizione centrale: provvidenziale una diagonale difensiva per chiudere spazio a Lucarelli.

Peretti 6: La difesa è poco protetta e lui va spesso in panico: però non commette errori di rilievo e può archiviare anche questa gara con una sufficienza.

Crivello 6: Nel primo tempo è più preoccupato di costruire gioco perchè il Biancavilla non lo impensierisce più di tanto, nella ripresa viene “trasformato” in difensore e deve ricorrere all’agonismo.

Vaccaro 5,5: Prestazione modesta senza spunti degni di nota ma ha una valida attenuante, Lucarelli è decisamente il migliore degli avversari e gioca costantemente sulla sua fascia. Pergolizzi lo sostituisce nell’intervallo.

(dal 1′ s.t. Doda) 6: Ritorna in campo dopo un infortunio serio e appare ristabilito. Sfruttando una maggiore freschezza cerca di spingere sulla fascia destra con alterne fortune, anche perchè il Biancavilla nella ripresa è sempre pronto alle ripartenze.

Langella 5,5: Primo tempo senza luci, girovaga per il campo senza sapere dove andare e senza quasi mai vedere la palla. Meglio nella ripresa.

Martin 5: Una delle peggiori gare, all’attivo solo un paio di buone punizioni. Poi poca lucidità sia in fase di impostazione che di copertura.

(dal 24′ s.t. Mauri) 6: Appena entrato crea un’occasione con un tiro (perfettibile) da fuori area che crea il primo problema al portiere avversario. Sarà un caso ma la partita con lui in campo prende un’altra piega.

Martinelli 5,5: Sembra più pimpante sul piano atletico ma è solo un’illusione. Non riesce mai a incidere nella metà campo avversaria e oggi è minore anche il contributo in fase di interdizione.

(dal 37′ s.t. Ambro) s.v.:

Felici 6: Nel primo tempo in cui il Palermo sta a guardare è uno dei pochi che almeno prova a fare qualche strappo. Vivacizza il gioco ma sempre fuori dall’area di rigore. Prova un paio d’assist. Pergolizzi lo sacrifica nell’ultima mezz’ora ma lui non si è certo risparmiato.

(dal 17′ s.t. Silipo) 8: Entra e segna il più gol dell’anno, con un tiro a giro dall’incrocio dell’area di rigore che si insacca all’incrocio dei pali: un gol che allontana i fantasmi dal Barbera. Poi, con un’altra giocata da sogno, serve l’assist a Lucca per il 2 a 0. Meglio di così…

Sforzini: Male, a tratti molto male. Nel senso che il Palermo non lo aiuta ma lui non si aiuta: la palla non la vede mai e dà una sensazione di immobilismo.

(dal 17′ s.t. Lucca) 7: Il gol può sembrare facilissimo ma lui ha il merito di intuire la giocata di Silipo e di farsi trovare pronto sotto porta. Rispetto a Sforzini si muove molto di più e sembra anche che la squadra lo cerchi con più intensità. Sfiora un alto gol nel recupero. Segnare al debutto è comunque un bel segnale del destino.

Floriano 5,5: Ci prova alla sua maniera, dribbling, conversione al centro e tiro in porta: ma quasi mai la giocata gli riesce, o sbaglia il tiro o non trova il dribbling. E’ una risorsa perchè cerca sempre la giocata e la difesa avversaria deve spesso raddoppiarlo ma oggi non ha dimostrato la lucidità di altre occasioni.

LEGGI ANCHE

KANDE BOUBACAR ALLO STADIO: UN CALCIO AL RAZZISMO

SPERANDEO: “SCAPPIAMO DALLA D, MENO POLEMICHE”

 

L’articolo Palermo – Biancavilla 2 – 0 / LE PAGELLE: Silipo e Lucca, baby rosa da sogno proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker