Sport

ACR Messina, l’a.d. Sciotto: “Zeman non era motivato. L’acqua fredda…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

paolo-sciotto

L’amministratore delegato dell’ACR Messina, Paolo Sciotto, è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione di Pensabene, nuovo allenatore, e ha provato a fare chiarezza sulla difficile situazione.

“C’eravamo riuniti con Karel Zeman a inizio settimana per valutare se ci fossero le condizioni per andare avanti. Poi si è proceduto con le dimissioni, lui non era necessariamente motivato. Le dichiarazioni di Zeman mi lasciano parecchio stupito, perché noi gli avevamo assegnato il ruolo di allenatore e non una leadership”.

“Sono mancati i risultati – continua – dalla sconfitta casalinga col Troina, passando per quella ad Acireale, al pareggio col Castrovillari ed alle ulteriori cadute con Marina di Ragusa e Marsala. Forse, da parte di Zeman, mi sarei aspettato almeno un minimo di autocritica“.

Sciotto parla anche della continua querelle con l’FC Messina riguardante anche l’episodio dell’acqua fredda negli spogliatoi: “Ci scusiamo con i calciatori del Nola, dell’FC e con l’arbitro. Abbiamo avuto un guasto sabato mattina e la ditta incaricata non è riuscita a risolvere. Dico però anche che ogni giovedì precedente la loro gara casalinga, riceviamo il bonifico per l’affitto per la gara da disputare. Prima di giocare col Nola non è arrivato e lo stiamo ancora aspettando“.

LEGGI ANCHE

PALERMO, L’EFFETTO BARBERA PER UBRIACARE IL BIANCAVILLA

LE PAROLE DI PERGOLIZZI

PALERMO, JUAN MAURI SI RACCONTA

L’articolo ACR Messina, l’a.d. Sciotto: “Zeman non era motivato. L’acqua fredda…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker