Hi-Tech

iPhone e iPad Pro 5G in arrivo in autunno; potrebbero scarseggiare causa coronavirus

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple a tutto 5G nella seconda metà del 2020: non solo gli iPhone, ma anche gli iPad Pro di nuova generazione monteranno modem in grado di connettersi alle nuovissime reti cellulari. La fonte che lo sostiene è DigiTimes in due report separati, ma non è la prima volta che se ne parla, neanche riguardo ai tablet. Una conferma in più fa comunque bene, soprattutto per gli iPad, che rispetto agli iPhone generano inevitabilmente meno attenzione a livello mediatico.

La fonte ritiene che soprattutto gli iPhone potrebbero avere alcuni intoppi e problemi di disponibilità, almeno nelle fasi iniziali, a causa dell'epidemia del coronavirus. Tuttavia, la situazione non dovrebbe essere così grave da costringere la Mela a rimandare l'evento di presentazione (vero è che l'OMS ha detto che è ancora troppo presto per fare previsioni attendibili). Di sicuro c'è che Apple ha sospeso i voli dei suoi dipendenti in Cina, quindi diciamo che lo sviluppo dello smartphone è in un certo senso fermo, se non almeno rallentato. Lo scenario più plausibile è che la disponibilità di qualche modello sarà fissata più verso l'inverno, come d'altra parte è già successo in passato.

I fornitori contattati dalla testata taiwanese osservano inoltre che la richiesta di chip A14 (il successore dell'A13 Bionic che si trova su iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max) è incrementata del 50% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Ulteriore indizio a favore di una formazione di iPhone particolarmente vasta – la più vasta di sempre, potremmo dire. Secondo le ultime indiscrezioni ci saranno quattro modelli: due "normali" e due "Pro", ulteriormente suddivisi in varianti di dimensioni standard e "Max". È possibile che anche l'iPhone economico del 2021, probabilmente la versione "Plus" di quello che dovrebbe uscire tra poche settimane ormai, sarà basato sull'A14. Quello di quest'anno difficilmente: Apple vorrà far debuttare i suoi SoC di nuova generazione sui modelli di punta. Naturalmente saranno parte della famiglia A14 anche gli iPad Pro nuovi, anche se nella versione potenziata "X".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker