Hi-Tech

Tutti pazzi per lo streaming: il mercato è ancora lontano dalla saturazione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il settore dello streaming di film e serie TV continua ad andare molto forte negli USA, stando all'ultima ricerca condotta da Nielsen: anche se sono arrivati due nuovi concorrenti, vale a dire Disney + e Apple TV +, gli utenti continuano a voler pagare i servizi che già utilizzano abitualmente oppure puntano a provarne altri. La percentuale di risposte di questo tipo è altissima: il 93% di tutti gli intervistati. È un'indicazione molto importante perché già ora alcuni investitori temono che il mercato sia saturo e non ci sia più spazio per nuovi concorrenti.

La quantità di contenuti a disposizione dei consumatori è anche cresciuta in modo notevole nel 2019 rispetto all'anno precedente: si parla di 646.000 titoli in totale, tra TV regolare, via cavo e streaming: il 10% in più del 2018. Il 9% di questi è stata un'esclusiva dei servizi di streaming.

Prevedibilmente, i servizi di streaming sono particolarmente popolari tra i giovani adulti. Il 96% degli intervistati in questa fascia di età (che per la precisione va dai 18 ai 34 anni) ha almeno un abbonamento, mentre la media globale è del 91%. In aggiunta, quasi 1/3 dei giovani adulti intervistati dice di avere attivi tre o più abbonamenti. Insomma, pare che ci sarà spazio anche per HBO Max e Peacock, rispettivamente di Warner e Comcast, che debutteranno nel corso di quest'anno.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker