Hi-Tech

Hyundai NEXO: 10 nuovi esemplari a Bolzano per una mobilità a zero emissioni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Continua la politica dell'Alto Adige verso una mobilità a zero emissioni. Hyundai ha consegnato alla SASA (Società Autobus Servizi d’Area) 10 SUV NEXO alimentati a idrogeno. A sua volta, la società di trasporti, in collaborazione con l'istituto Innovazioni Tecnologiche di Bolzano (IIT), dirotterà le auto a diverse realtà locali attraverso specifiche formule di noleggio. SASA e IIT collaborano insieme al progetto LIFEalps (Zero Emission Services for a Decarbonised Alpine Economy).

Inoltre, presso la sede dell'IIT è attiva la prima stazione di rifornimento a idrogeno del territorio italiano. Queste nuove 10 unità del SUV NEXO vanno ad aggiungersi alla flotta già esistente di auto ad idrogeno di Hyundai che già circolano in Alto Adige.

PROGETTO LIFEALPS

L'obiettivo del progetto è quello di catalizzare lo sviluppo di un sistema di trasporto su strada ad emissioni zero in Alto Adige, lungo il corridoio del Brennero e nelle regioni limitrofe. Per raggiungere questo obiettivo, saranno seguiti 3 principi di base: creare una rete infrastrutturale basilare, introdurre flotte pilota e offrire servizi a zero emissioni in vari settori. Nello specifico, entro i prossimi 8 anni saranno installate 33 nuove stazioni a ricarica rapida per le auto elettriche e saranno collocati 5 nuovi distributori di idrogeno per veicoli e autobus in Alto Adige e lungo l’A22.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker