Hi-Tech

Panasonic abbandona il mercato TV in Australia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Panasonic è uscita dal mercato TV australiano. Il marchio giapponese non distribuirà più i propri televisori a partire dal 2020, seguendo sostanzialmente lo stesso iter che l'aveva portata ad abbandonare il mercato statunitense nel corso del 2016. Alcuni addetti ai lavori, che operano a vario titolo nel settore, parlano di un rallentamento nelle vendite tale da giustificare l'uscita di scena. Panasonic ha dichiarato che la decisione è legata alle attuali condizioni del mercato e che questo cambiamento permetterà di focalizzare le risorse su altri settori consolidati ed emergenti.

Resteranno dunque in vendita le fotocamere Lumix, i dispositivi dedicati alla riproduzione dell'audio, i piccoli elettrodomestici e i prodotti per la cura personale. Secondo Channel News, la testata che ha riportato per prima la notizia (link in FONTE), ci sarebbe inoltre l'intenzione di introdurre nuove proposte che ricadano in categorie inedite, capaci di colmare in qualche modo il vuoto che si andrà presto a creare quando le scorte nei magazzini saranno esaurite.

Per gli utenti europei, compresi quelli italiani, non vi saranno invece cambiamenti. Panasonic ha affermato che il mercato TV europeo è considerato strategico poiché è tra quelli in cui le quote detenute sono rilevanti. I consumatori potranno quindi continuare ad acquistare televisori come gli OLED top di gamma HZ2000 mostrati a inizio gennaio al CES di Las Vegas. A breve verranno inoltre presentati tutti gli altri modelli che comporranno l'offerta TV per il 2020.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 498 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker