Hi-Tech

Huawei Mate 20 X, meglio tardi che mai: i risultati del test fotografico di DxOMark

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei Mate 20 X è uno degli smartphone più particolari mai usciti sul mercato: versione 5G o "classica" 4G LTE, ha colpito più o meno tutti gli appassionati (in senso positivo o negativo) per la diagonale del suo display da ben 7,2 pollici, rendendolo più simile nel suo impiego ad un mini-tablet piuttosto che ad un vero e proprio smartphone. La M-PEN rappresenta un altro aspetto peculiare che lo avvicina – come utilizzo – ad un dispositivo della gamma Galaxy Note di Samsung, anche se la strada da percorrere in tal senso l'abbiamo indicata come ancora lunga nella nostra recensione.

Già aggiornato ad Android 10 (con EMUI 10) in Europa, Mate 20 X è stato nuovamente sottoposto a un test da parte di DxOMark: dopo l'analisi del comparto audio, tocca ora a quello fotografico essere sviscerato in profondità per verificarne le effettive capacità, nonostante ormai si tratti di un prodotto che non può più essere considerato "recente" (almeno per i canoni del mondo tech).

Resta comunque un top di gamma grazie a specifiche ancora attuali, capeggiate dal processore Kirin 980 e dalla tripla fotocamera posteriore (la stessa di Mate 20 Pro) che permette di effettuare scatti anche con il grandangolo e il teleobiettivo con zoom ottico 3x. Eccolo nel dettaglio:

(aggiornamento del 06 February 2020, ore 09:21)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker