Hi-Tech

BMW: niente piattaforma dedicata per le auto elettriche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

BMW non intende realizzare una piattaforma unica sviluppata esclusivamente per le auto elettriche come, invece, stanno facendo altri costruttori europei come la Volkswagen, nonostante sia molto impegnata sul fronte delle EV con molti modelli in arrivo come la iNext. Il CEO Oliver Zipse ritiene che l'attuale piattaforma che permette realizzare sia veicoli elettrificati che tradizionali sia la scelta più corretta in questa fase. Proprio per questo, il CEO di BMW preferisce puntare su di una strategia di investimento prudente per i veicoli elettrici.

Le case automobilistiche europee dovranno investire pesantemente per dimezzare le emissioni della propria flotta di autovetture entro il 2030. Tuttavia, Udo Haenle, dirigente di BMW, ha fatto sapere che le previsioni di crescita di questo mercato sono ancora molto incerte per giustificare un'investimento importante in una piattaforma dedicata per le auto elettriche. Il costruttore tedesco non vuole che i suoi impianti di produzione funzionino al di sotto della loro capacità.

Una scelta che dal punto di vista finanziario può aver senso visto che costruire un impianto dedicato alle EV richiederebbe un investimento di circa 1 miliardo di euro, mentre adattare un impianto esistente molto di meno. Dunque, BMW manterrà la sua linea di condotta che punta, secondo i critici, a premiare maggiormente i bilanci piuttosto che l'innovazione sebbene il costruttore abbia più volte ribadito che non scenderà a compromessi per accontentare i clienti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker