Hi-Tech

Byte, altro che TikTok: record di download in una settimana

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Non può che definirsi un debutto di successo, quello di Byte. L'app dei video da 6 secondi che ha fatto il suo debutto sul mercato a fine gennaio può già contare su 1,3 milioni di utenti in tutto il mondo, raggiunti in appena una settimana. Lo rivela Sensor Tower, secondo cui Stati Uniti e iOS sarebbero rispettivamente il Paese e la piattaforma che maggiormente hanno contribuito alla sua diffusione.

In sintesi:

  • 1,3 milioni di download in tutto il mondo in 1 settimana
  • Stati Uniti: 912.000 download, il 70% del totale
  • Gran Bretagna (7%) e Canada (6%) sono gli altri Paesi in cui Byte ha riscontrato maggior successo, seppur staccati dagli USA
  • App Store è il negozio online in cui sono stati registrati più download: 950.000, contro i 350.000 del Play Store
  • Vine era stata scaricata 775.000 volte nella prima settimana di disponibilità (solo iOS, comunque dato inferiore se si guardano i soli download su App Store di Byte)

Il paragone con Vine è ovviamente naturale, visto che proprio dalle sue ceneri è stata creata per cercare di contrastare il fenomeno TikTok (QUI trovate il nostro approfondimento a riguardo). L'intento di Byte è quello di coinvolgere utenti e partner con un programma di collaborazione che prevede un sistema di retribuzione "condiviso" tra le parti coinvolte: quattro rate ogni 30 giorni, definite sulla base del numero di spettatori di ciascun partner nel periodo considerato (stabilito in 120 giorni tramite un Partner Pool). Ovviamente, più un partner è noto e popolare, più elevati saranno i guadagni che – almeno in questo periodo iniziale – verranno equamente suddivisi tra le parti.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Bass8 a 419 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker