Hi-Tech

Sonda Parker Solar Probe, nuovo record di vicinanza al Sole

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La sonda Parker Solar Probe, lanciata dalla NASA il 12 agosto 2018 alla volta del Sole, continua a godere di ottima salute, nonostante la sempre maggior vicinanza alla nostra stella madre. Lo scorso 29 gennaio ha raggiunto il suo quarto perielio sin da quando si trova in orbita, parliamo dell'avvicinamento massimo al Sole, grazie al quale diversi record sono stati ulteriormente battuti. A rendere possibile questo ulteriore avvicinamento è il poderoso scudo termico installato che a quanto pare sta svolgendo egregiamente il suo lavoro.

Ma vediamo nel dettaglio i risultati raggiunti, non solamente il record di vicinanza è stato battuto, anche quello di velocità massima raggiunta ha goduto di un ennesimo incremento senza precedenti. Alle 5:20 EST del 1 febbraio i controllori di missione che operano presso il Johns Hopkins Applied Physics Laboratory di Laurel, nel Maryland, hanno ricevuto un segnale indicante lo status A. Per chi non lo sapesse, si tratta del miglior indicatore tra i quattro disponibili, lo status A conferma che il funzionamento della sonda è nella normalità e la suite di strumenti scientifici sta operando come dovrebbe.

Va specificato che la conferma dello status A non esclude la possibilità che in precedenza siano stati rilevati problemi minori, ma indica che, qualora essi si siano verificati, i sistemi di gestione integrati sono stati in grado di risolverli in autonomia. Come si diceva, durante questo perielio, la sonda solare Parker ha battuto i propri record di velocità e vicinanza al sole per un oggetto creato dall'uomo.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 516 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker