Hi-Tech

Metroid Prime 4, proseguono i lavori: l'ex art director di DICE passa a Retro Studios

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Metroid Prime 4 sta avendo uno sviluppo travagliato: un anno fa venne annunciato lo stop ai lavori e la necessità di dover ripartire da zero, portando il progetto (o parte di esso) nuovamente in casa Retro Studios. Una scelta difficile, ma che è stata accolta positivamente dai fan, i quali hanno visto di buon occhio il coinvolgimento del team che ha dato i natali alla serie Metroid Prime, uscita originariamente su GameCube.

Ad un anno di distanza non sono giunti molti aggiornamenti sullo stato dei lavori, tuttavia sembra che qualcosa si stia muovendo nella giusta direzione, almeno stando al profilo Linkedin di Jhony Ljungstedt, Direttore Artistico (ormai ex) di DICE, il quale ha recentemente annunciato il suo addio alla compagnia per cominciare una nuova avventura presso Retro Studios. Ljungstedt ha un curriculum di tutto rispetto, avendo lavorato a titoli importanti come Mirror's Edge Catalyst, Battlefield V, Battlefield 3, Medal of Honor e molti altri ancora, quindi la sua esperienza nel campo degli sparatutto in prima persona è fuori discussione.

Ovviamente Ljungstedt non ha confermato esplicitamente di essere entrato a far parte del team che si occupa dello sviluppo di Metroid Prime 4, tuttavia – secondo quanto riferito da Siliconera -, pare che Retro Studios fosse proprio alla ricerca di un direttore artistico che si occupasse proprio del prossimo capitolo della saga Metroid Prime. Ora quell'annuncio non è più disponibile, quindi è molto probabile che sia stato proprio l'ex DICE ad occupare questa posizione chiave.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker