Hi-Tech

Microsoft apre la caccia al bug su Xbox Live: ricompense fino a 20.000 dollari

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

E' aperta la caccia al bug su Xbox Live: Microsoft ha aperto un nuovo programma per la ricerca e correzione di vulnerabilità alla rete e ai servizi correlati. In preparazione della prossima generazione di console con Xbox Series X, che pochi giorni fa abbiamo visto in due foto inedite del prototipo, si punta anche a rafforzare l'affidabilità della piattaforma online, specie in ottica di streaming con xCloud.

La forbice delle ricompense di Xbox Bounty Program va dai 500 ai 20.000 dollari, ma da Redmond fanno sapere che potrebbero essercene anche di maggiori a seconda della qualità dei "report" e della rilevanza del bug scoperto. La taglia massima è per gli exploit da remoto e per le falle di elevazione del privilegio. Mentre riscontrare debolezze ad attacchi di spoofing vale 5.000 dollari.

In passato Microsoft era arrivata ad offrire fino a 250.000 dollari per chi evidenziasse bug di sicurezza in Windows 10, e offre fino a 300.000 dollari per report relativi al servizio di AI cloud Azure (potete verificarlo al link in FONTE) mentre Apple a dicembre ha alzato l'asticella della ricompensa massima fino a 1.500.000 di dollari.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 639 euro oppure da Amazon a 697 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker