Hi-Tech

Iliad, come il suo arrivo ha migliorato l'economia italiana | studio I-Com

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'arrivo di Iliad in Italia ha portato 34.000 posti di lavoro: è l'estrema sintesi dello studio realizzato da I-Com su commissione dell'operatore stesso. Più in generale, lo studio dimostra che l'aumento della concorrenza nel settore della telefonia ne ha comportato un miglioramento generale, con più investimenti e condizioni delle offerte più vantaggiose per gli abbonati.

Iliad è arrivata in Italia poco meno di due anni fa, e da allora ha raggiunto quota 4,5 milioni di abbonati, con uno share del 5,6% (dati AGCOM di settembre 2019). La società ha investito finora 3,4 miliardi di euro circa nel nostro mercato, per le operazioni amministrative/commerciali, per l'assistenza e per la realizzazione della propria rete cellulare. 1,2 di questi miliardi sono serviti per il 5G. Da questa cifra si basa I-Com per la valutazione sui posti di lavoro, tra diretti e indotti.

Il nuovo ingresso nel mercato ha fatto da stimolo anche per gli altri operatori. Gli investimenti sulle reti mobili del 2018 sono cresciuti del 42% rispetto al 2017, e del 14% rispetto alla media degli ultimi cinque anni. Una reazione a catena, diciamo così, che secondo I-Com ha generato un aumento dell'attività economica complessivo pari a 8,5 miliardi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker