Hi-Tech

Galaxy Note 9 e 10+: primi smartphone a ricevere le patch di febbraio 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung anticipa tutti ed è il primo produttore di smartphone in assoluto ad aver rilasciato le patch di sicurezza di febbraio 2020 (non una novità per l'azienda coreana che già ad ottobre aveva raggiunto un primato simile).

I dispositivi coinvolti da questa prima ondata di aggiornamenti fanno parte di due distinte generazioni della gamma Galaxy Note: nello specifico, si fa riferimento Samsung Galaxy Note 10+ e Galaxy Note 9, entrambi aggiornati nelle scorse ore in Germania attraverso il rilascio di un nuovo firmware via OTA.

Le release sono identificabili con le rispettive sigle N975FXXS2BTA7 su Note 10+ e N960FXXS4DTA5 su Note 9. Entrambi i firmware possono essere scaricati e flashati attraverso il tool Odin. Per il momento non è chiaro quali siano le vulnerabilità risolte: per maggiori informazioni non ci resta che attendere la pubblicazione dei dettagli all'interno del sito ufficiale.

(aggiornamento del 31 January 2020, ore 14:41)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker