Hi-Tech

Coronavirus: a rischio importazione smartphone made in Cina

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Torniamo nuovamente a parlare di Coronavirus dopo il nostro speciale fra emergenza, fake news e realtà. Nei giorni scorsi avevamo affrontato il potenziale rischio dell'esportazione dei prodotti tecnologici made in Cina con problemi per Apple e Xiaomi, Huawei costretta a rimandare una conferenza per sviluppatori, Samsung e Foxconn che hanno chiuso le fabbriche in Cina e la chiusura di tre Apple Store.

Oggi torniamo nuovamente sull'argomento in quanto l'approvvigionamento dei prodotti tecnologici sembra poter diventare un problema molto reale. Secondo alcune fonti interne, potrebbe essere imminente il blocco o la forte limitazione delle importazioni di smartphone made in China.

Una notizia che potrebbe avere un impatto realmente serio sui piani di lancio di molte aziende che proprio in questi primi mesi del 2020 sono pronte a presentare le proprie novità. Sebbene il MWC non sia a rischio, o almeno, non lo è al momento ma internamente ad HDblog non diamo per certa oggi la presenza alla fiera di Barcellona in attesa di novità da qui a metà febbraio, sono diversi gli annunci che sono stati fermati in Cina, con viaggi stampa rimandati o temporaneamente congelati.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 518 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker