Hi-Tech

Smash: il servizio di condivisione file cloud che utilizziamo da 4 mesi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nel nostro lavoro abbiamo la necessità di scambiare file in continuazione di vario genere ed in particolare i contenuti video che realizziamo sono il principale problema. Le motivazioni sono chiaramente legate alla dimensione dei file stessi che superano facilmente i 100GB per singolo progetto video (grazie Premiere per permetterci di condividere interi progetti senza impazzire).

Se la redazione a Milano può contare su un server Nas Synology, quando dobbiamo passare rapidamente 50/100GB di materiale da un PC all'altro utilizziamo SSD esterni di ultima generazione. In particolare abbiamo da qualche mese fatto un aggiornamento alla nostra attrezzatura passando ai nuovi SSD M.2 Type-C con velocità di trasferimento a 1000MB/s. Un miglioramento enorme e un risparmio di tempo che, per quando possa sembrare superfluo, è decisamente importante.

CONFIGURAZIONE SSD ESTERNO 1000MB/S CHE USIAMO:


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 169 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker