Hi-Tech

Google, i mandati di ricerca sui dati si pagano: ecco il listino prezzi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

A partire dal mese corrente, Google chiederà un corrispettivo in denaro per dare seguito ai mandati di ricerca presentati della forze dell'ordine, che generalmente hanno come oggetto la raccolta di dati quali ad esempio email, cronologia delle posizioni e query di ricerca.

Poiché Google è in possesso di enormi quantità di informazioni su miliardi di utenti in tutto il mondo, tali richieste si sono fatte sempre più frequenti. Nella prima metà del 2019, la società ha ricevuto oltre 75.000 richieste di dati su quasi 165.000 account in tutto il mondo; un terzo proveniva dagli Stati Uniti.

Dunque, l'azienda di Mountain View ha deciso di applicare delle tariffe a seconda della prestazione richiesta: stando al documento diffuso dal New York Times, si parla di 45 dollari per una citazione in giudizio, di 60 dollari per una intercettazione e di 245 dollari per un mandato di ricerca. Non saranno soggette a pagamento invece le richieste relative a indagini sulla sicurezza dei bambini e sulle gravi emergenze.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 645 euro oppure da Amazon a 704 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker