Hi-Tech

Motorola razr: cosa bisogna sapere prima di comprarlo | Video ufficiale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Motorola razr si appresta a raggiungere il mercato, seppur con qualche ritardo rispetto all'iniziale tabella di marcia. In Italia arriverà a febbraio con TIM, mentre negli Stati Uniti sono stati attivati nelle scorse ore i preordini con Verizon. Contestualmente l'azienda ha pubblicato diversi video ufficiali nel canale ufficiale (link in FONTE), tra i quali spicca quello dedicato alla cura dello smartphone.

E' un filmato che ricalca a grandi linee quello realizzato da Samsung durante la fase di lancio del Galaxy Fold e che, in breve, dice al potenziale acquirente che il dispositivo ha caratteristiche tecniche peculiari che richiedono determinate attenzioni per evitare di danneggiarlo. La particolarità, anche nel caso del Motorola razr, sta nello schermo flessibile: quasi tutti i consigli di utilizzo si concentrano proprio su tale componente. In breve:

  • Il Razr è idrorepellente: se bagnato, pulirlo con un panno asciutto
  • Lo schermo è progettato per piegarsi, una superficie irregolare (ovvero con piccole gobbe e protuberanze) è normale
  • Lo schermo ha uno strato protettivo, evitare di poggiare oggetti affilati o taglienti
  • Non usare pellicole proteggi schermo
  • Chiudere lo schermo prima di metterlo in tasca o in borsa

Anche Motorola razr richiederà quindi un'attenzione maggiore rispetto a quella necessaria per usare un qualsiasi smartphone con schermo (non pieghevole) protetto da vetro. E' lo scotto da pagare per essere tra i primi a provare un dispositivo che utilizza una tecnologia innovativa e che richiede ulteriori fasi di affinamento.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e è in offerta oggi su a 419 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker