Politica

Testa a testa in Emilia Romagna e vantaggio (netto) del centrodestra in Calabria. I primi exit poll   

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

Sono usciti i primi exit poll che riguardano le elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria. Nella regione “rossa” non c’è un vincitore certo e il distacco è minimo.  Il candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini è in testa, secondo i primi dati forniti dal Consorzio Opinio per la Rai, con una percentuale tra il 47 e il 51%.

#EXITPOLL #EMILIAROMAGNA OPINIO-RAI:

BONACCINI (CSX): 47-51%
BORGONZONI (CDX): 44-48%
BENINI (M5S): 2-5%

Copertura: 80%%#MaratonaYouTrend

— YouTrend (@you_trend)
January 26, 2020

In Calabria, sempre secondo gli exit poll del Consorzio Opinio per la Rai, invece la situazione è molta più netta con la candidata del centrodestra Jole Santelli (49-53%) nettamente in vantaggio nei confronti del rivale, Callipo (29-33%), ampiamente distaccato.  

I dati sull’affluenza

È del 59,47% l’affluenza alle urne alle 19 per le regionali in Emilia Romagna, riferita a 232 sezioni su un totale di 328. Rispetto alla precedente consultazione il dato è in significativa crescita: all’epoca era infatti del 31,43%. A mezzogiorno invece il dato registrato era pari al 23,44% contro il 10,77% del 2014.

In Calabria, invece, l’affluenza alle 19 è del 35,08%, riferita a 299 sezioni su un totale di 404. Rispetto alla precedente consultazione il dato è in leggerissimo aumento: all’epoca era infatti del 34,36%. Una tendenza molto simile a quella già fatta registrare alle 12 quando il dato era del 10,14%, di poco superiore a quella dell’8,46% delle precedenti elezioni.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker