Sport

Buon compleanno, Delio! Rossi compie 60 anni: “Il Palermo? Lo seguo ancora…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Delio Rossi

Delio Rossi
Delio Rossi
Delio Rossi Palermo Spezia
delio rossi
pagelle ironiche palermo spezia
delio_rossi_bologna_serie_b

“Ve ne siete ricordati… mi fa piacere”. E’ piacevolmente sorpreso: e poi le chiamate da Palermo restano tra quelle più gradite. Oggi, 26 gennaio, compie 60 anni Delio Rossi da Rimini, allenatore e “profeta del bel gioco. Uomo schietto che ha saputo conquistare il cuore dei tifosi in tante piazze del calcio italiano: da Salerno a Lecce, passando per Roma (sponda Lazio) e quella Palermo che ha condotto a un passo dalla Coppa Italia e che ha potuto riabbracciare solo per poco nel finale della scorsa stagione.

Ora Delio Rossi è senza squadra, ma lui, come nel suo stile, guarda sempre il bicchiere mezzo pieno e confida a Stadionews: “Diciamo che le cose vanno bene, siamo in attesa di occupazione e posso dire che qualcosa si sta muovendo in tal senso. Speriamo che arrivi la chiamata giusta. Se seguo ancora i rosa? Certo che li seguo, anche perché fino a 6 mesi fa ero ancora lì a Palermo, pur con una situazione un po’ particolare. Come dissi prima di andare via, penso che quelle che sono arrivate ora siano persone serie e che vogliono fare il bene del Palermo: fa male al cuore vederlo in Serie D, ma sono certo che faranno il meglio per questa squadra e per i tifosi”.

Nei pensieri di Delio Rossi, però, stavolta non c’è solo il Palermo: coincidenza vuole infatti che il giorno del suo 60esimo compleanno coincida con un attesissimo derby della Capitale. Un Roma – Lazio, in cui per una volta è la formazione biancoceleste (altra squadra rimasta nel cuore del tecnico di Rimini) a vestire i panni della grande favorita dopo 11 vittorie consecutive: “É vero, di solito succedeva il contrario, ma stavolta la Lazio la vedo molto favorita. L’anomalia – per così dire – è proprio questa; è un derby di alta classifica, cosa che negli ultimi anni non era più successa”.

Gli chiediamo quale sia stato il momento più bello e un eventuale rimpianto dei suoi primi 60 anni, ma lui (con fare filosofico) ci risponde così: “I rimpianti ci sono sempre, ma l’importante è viverli con serenità: gli esseri umani sono fallaci, possono sbagliare ma l’importante è farlo in buona fede e comunque mettendo sempre l’anima in quello che fai. Invece il momento più bello… il momento più bello penso che deve ancora arrivare. Continuo a guardare avanti, non indietro”.

E Delio Rossi (ricambiando l’affetto dei tifosi rosanero) si rivolge a loro con un’ultima riflessione: “Conosco la gente di Palermo, non penso che abbia bisogno di messaggi o appelli. Dico solo che il Palermo non era di Zamparini, non era mio, non era del sindaco o di chi lo guida adesso… il Palermo è e sarà sempre di chi gli vuole bene”.

LEGGI ANCHE

INCUBO SIRIGU: UN ALTRO 0-7. E ILICIC…

MARINA DI RAGUSA-PALERMO, LE PROBABILI FORMAZIONI

PELAGOTTI: “CON IL PALERMO FINO IN SERIE A”

PALERMO: SANTANA PARTE PER RAGUSA CON LA SQUADRA

L’articolo Buon compleanno, Delio! Rossi compie 60 anni: “Il Palermo? Lo seguo ancora…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker